Dipartimento Inclusione

Divers'ABILITÁ

La responsabilità che l'Istituto Pieralli si è assunta nei confronti dell'universo della Divers'ABILITA' ha origini antiche. Il nostro istituto, infatti, pur non essendo una scuola professionale dotata di laboratori ma, piuttosto simile ad un liceo, accolse un alunno gravemente disabile già prima che fosse istituito il ruolo per gli insegnanti di sostegno negli istituti di istruzione secondaria, ossia prima del 1993.

Nel corso di questi anni è cresciuta in questa scuola e, fortunatamente, non solo in essa, la cultura della Divers'ABILITA'; ciò significa che:

"Nessuna persona va più classificata, ma compresa nella sua diversità, nel suo essere altro da me [...] quando scopriremo le chiavi per comprendere i linguaggi che ci sono sconosciuti [...] capiremo che la differenza non è in lui che comunica, ma in colui che riceve la comunicazione [...].

La storia umana ha come filo conduttore la ricerca della riduzione degli handicap con cui l'uomo nasce da sempre. Ma, per quanto si intervenga e si riduca l'handicap, non si può cambiare l'uomo in qualcos'altro: non saremo mai uccelli, o pesci, o dei [...]. Mario Gori, Università di Bolzano.

Nell'universo umano così variegato di cui tutti noi facciamo parte, non è sufficiente la sola accoglienza, l'empatia, la comprensione del diverso; occorre allargare le nostre braccia per accettare la responsabilità della promozione umana di tutti e di ciascuno.

Res-ponsabilità significa porsi delle domande, le cui risposte, da ricercare, non siano scontate o date a priori, piuttosto possano offrire occasioni, opportunità nuove.

Il giovane adolescente disabile che si iscrive ad un istituto superiore, più o meno consapevolmente, può chiedersi/ci: "cosa si aspettano da me, cosa posso offrire loro [...]".

E noi, adulti, genitori, insegnanti, operatori abbiamo, a nostra volta, la responsabilità di interrogarci su:

  • Cosa ci aspettiamo da lui...
  • Cosa la scuola, la famiglia, la società si aspettano o possono attendersi....
  • Cosa potrà essere veramente significativo apprendere per lui in questi anni..
  • Quale scenario di futuro possibile possiamo immaginare di costruire..

Le risposte non sono facili, quelle facili, spesso, risultano impossibili. Allora dobbiamo considerare molto più importante il porsi le domande giuste che percorrere la strada delle "giuste" risposte.

È questo che pensiamo di offrire a voi e ai vostri figli in questa scuola: attivare un dialogo che porti tutti noi a porci le domande giuste e tentare di trovare la via delle risposte.

 

Viaggiare nell'integrazione

Coordinamento: Equipe di sostegno dell'Istituto.

Destinatari: Alunni con attestazione di Handicap, classi di riferimento, alunni e personale dell'istituto.

Obiettivi: realizzare curricula personalizzati  strutturati nella logica della promozione di ciascuno alunno/a che abbia, a seconda dei casi la finalità di:

  • costruire percorsi formativi/orientativi per far scoprire e conoscere a loro e alle loro famiglie, rendendo entrambi consapevoli, le possibilità operative, inclinazioni, interessi finalizzati all'acquisizione di competenze attestabili al termine del corso di studi;
  • affiancare alla frequenza scolastica regolare la possibilità di inserirsi in percorsi formativi extrascolastici che possano anche certificare le acquisizioni raggiunte.
  • acquisire un titolo di studi a pieno valore, avendo raggiunto per lo meno gli obiettivi minimi disciplinari della classe, condiviso una esperienza scolastica gratificante, arricchita da possibili percorsi ed esperienze di raccordo tra sistema scolastico e mondo del lavoro.
  • creare relazioni positive ad ogni livello, interno ed esterno, con più soggetti, al fine di promuovere la realizzazione di sé assecondando/scoprendo capacità, potenzialità aspirazioni e desideri.

Durata: l'intero anno scolastico.


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.